Alessandro Gassman: conduce Le Iene con Ilary Blasi e Brignano

Alessandro Gassman alla conduzione della nuova edizione de Le Iene insieme ad Ilary Blasi ed Enrico Brignano in onda dal 25 gennaio 2012 su Italia Uno

Commenti 0Stampa

Alessandro Gassman condurrà "Le Iene" 2012 insieme a Ilary Blasi e Enrico Brignano sostituendo così Luca Argentero che aveva lasciato il programma alla fine della prima parte invernale per i troppi impegni cinematografici e forse anche perché non molto credibile nelle vesti di Iena.  

L’ufficialità della notizia era stata anticipata dal popolare "Tv Sorrisi e Canzoni" alla fine dell’anno, poi smentita direttamente da Gassman, facendo così subito ricadere la scelta su un altro possibile nome e candidato come quello di Teo Mamucari, in realtà, le negoziazioni del contratto sono continuate segretamente tra Mediaset e il noto attore tanto che è di oggi, la notizia della firma del contratto che decreta Gassman come prossimo mattatore della nuova edizione del fortunatissimo programma di attualità e denuncia sociale de Le Iene.

 

Alessandro Gassman: conduce Le Iene

La nuova edizione del 2012 del programma più seguito da giovani, giovanissimi e meno giovani andrà in onda da mercoledì 25 gennaio sempre su Italia 1, alla conduzione un trio inedito formato dalla bellissima Ilary Blasi, il simpaticissimo comico romano Enrico Brignano e dalla new entry Alessandro Gassman

Gassman, si ritroverà quindi con Enrico Brignano, infatti, la coppia ha già duettato con ottimi ascolti con una media di 911.383 telespettatori e buoni consensi da parte della critica nel tv-movie di Natale andato in onda il 25 dicembre "Un Natale x due", proposto dalla piattaforma a pagamento di Sky Cinema 

 

Alessandro Gassman conduce Le Iene: quando

Le Iene riparte in tv da mercoledì 25 gennaio sempre su Italia 1 in prima serata, al debutto alessandro Gasmann alla conduzione insieme a Ilary Blasi ed Enrico Brignano. 

COPYRIGHT TUTTO-TV.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti